Scritto da Stefano Giraldi |    Settembre 2003    |    Pag.

Giornalista e fotografo Specializzato in arte ed architettura. Ha realizzato un gran numero di cataloghi per artisti contemporanei italiani e stranieri. È stato a capo di campagne fotografiche per la realizzazione di numerosi volumi sui palazzi e chiese di Firenze per importanti case editrici con le quali collabora tuttora.

Alle cave di Leonardo
Se si dovesse dire
che Firenze è stata costruita con le pietre di Maiano sarebbe la verità. Maiano è un piccolo territorio alle pendici del Monte Ceceri (dove Leonardo da Vinci faceva gli esperimenti sul volo) nel comune di Fiesole, famoso già nell'antichità per le sue cave di pietra arenaria utilissima per le costruzioni.
Davanti a una di queste antiche cave si trova 'Da Graziella', una piccola trattoria immersa nel verde che offre, oltre al fresco della sua posizione, un'ottima cucina casalinga. Sopra cavalletti da pittore il proprietario, Sauro Samori, presenta il menu: per antipasto è consigliabile un buon prosciutto toscano del contadino, oppure la bruschetta con fagioli e pomodoro o i crostini alla fiorentina; tra i primi delle tagliatelle ai funghi porcini, vera specialità della casa in questa stagione; tra i secondi piatti consigliamo, se prenotato con almeno due giorni di anticipo, un grandioso maialino alla sarda croccante e morbido (come si mangia appunto in Sardegna) cucinato dal cuoco Nicola D'Angelo, oppure dei bocconcini al vino bianco con melanzane farcite e gratinate; una bella crostata alla frutta conclude il pranzo o la cena in questa piccola e simpatica trattoria, situata a poche centinaia di metri dall'antica vigna di proprietà del grande Leonardo.

Da vedere: Maiano è a uguale distanza tra Fiesole (Teatro Romano, la Cattedrale di S. Romolo, il Monastero di S. Francesco) e Settignano (Villa La Capponcina, di Gabriele D'Annunzio) ed è sotto il Castel di Poggio e il Castello di Vincigliata, entrambi visibili dalla trattoria.

Trattoria 'Da Graziella'
Via Cave di Maiano 20, Fiesole
Tel. 055599963
Chiuso il martedì
Prenotazione consigliabile
Prezzo medio 25 euro con vino della casa
Carte: AE, Visa, Master Card

Come arrivarci
Da Firenze seguire le indicazioni per Fiesole. Poco dopo San Domenico girare a destra, seguendo le indicazioni per Maiano
Da Firenze per Settignano, seguire le indicazioni per Maiano

Alle cave di Leonardo 2
La ricetta
Tagliatelle ai funghi porcini

Ingredienti:
Tagliatelle 500 g
Funghi porcini 150/200 g
Olio extra vergine di oliva
Aglio, prezzemolo e nepitella q.b.

Preparazione
Rosolare l'aglio nell'olio e amalgamarlo in padella con i funghi, la nepitella e il prezzemolo, sale e pepe a piacere. Bagnare con brodo di dado di funghi e lasciare in padella per circa 10 minuti, quindi scolare le tagliatelle e saltarle in padella con il preparato. Servirle calde.