A ottobre i soci si sono accorti dei ragazzi Down dell'Associazione Trisomia 21 e hanno cominciato a dare i punti (500 per 10 euro all'associazione, grazie al contributo della cooperativa), in modo massiccio: 2.513 donazioni, quasi tutte nell'ultimo mese. Tutto questo grazie anche alla simpatia dei ragazzi di Trisomia 21, che a ottobre hanno anche "presidiato" alcuni punti di vendita in occasione della "giornata nazionale dei diversamente abili".

È cominciata anche la vendita, nello scaffale "Toscana da leggere", del volume "Chi lo legge questo libro" (Mauro Pagliai Editore, pagg. 125, 8 euro) uscito per i trenta anni di Trisomia 21. Lo scrittore Emiliano Gucci racconta le storie dei ragazzi Down e delle loro famiglie: un testo appassionante e commovente.

Ecco i primi 10 punti vendita che hanno registrato le maggiori donazioni.

  1. Sesto Fiorentino Ipercoop 297
  2. Pontassieve 125
  3. Prato - via Viareggio 113
  4. Signa 88
  5. Firenze - Le Piagge 84
  6. Firenze - via Carlo Del Prete 84
  7. Firenze - Le Cure 82
  8. Borgo San Lorenzo 76
  9. Bagno a Ripoli 75
  10. Campi Bisenzio 72

 


Notizie correlate