Le tecniche di medicina cinese in un ambulatorio Asl

Aghi e caldane
La menopausa è un fenomeno naturale
che ha inizio tra i 45 e 55 anni, con irregolarità mestruali seguite da mancanza di mestruo da almeno un anno, con sintomi frequenti di vampate di calore e sudorazioni, disturbi urogenitali, alterazioni dello stato emotivo ed intellettivo (insonnia, ansia, depressione, irritabilità etc.).
La medicina tradizionale cinese definisce la menopausa geng nian qi cioè l'età o il periodo dei cambiamenti profondi sia somatici che strutturali.
Vi è un'ampia letteratura scientifica sull'efficiacia terapeutica delle tecniche di medicina cinese nei disturbi della menopausa. In particolare l'effetto dell'agopuntura determinerebbe la riduzione dell'insorgenza delle vampate di calore, dei dolori, delle turbe del sonno, dell'incontinenza urinaria e di lievi turbe psichiche.
Per questo motivo il Centro di medicina tradizionale cinese "Fior di Prugna" e l'Associazione culturale "Energie", in collaborazione con il Distretto 4 dell'Azienda Sanitaria di Firenze, il Quartiere 4 del Comune di Firenze, il Comune di Campi Bisenzio e l'Osservatorio di Epidemiologia dell'Agenzia Regionale di Sanità hanno messo a punto lo studio "Donne senza pausa e con più energia", sull'efficacia dell'agopuntura nei disturbi della menopausa.

Gli obiettivi generali di questo progetto sono: accrescere la consapevolezza della popolazione femminile in menopausa spontanea sulle caratteristiche fisiologiche di questa età, sugli aspetti psicologici e sanitari, sui metodi di prevenzione e cura dei disturbi che caratterizzano questa fase della vita; migliorare la qualità della vita percepita, accettandone i cambiamenti che questa età comporta, rafforzando l'autostima e la capacità di autocura; valutare l'efficacia delle tecniche di medicina tradizionale cinese sulla riduzione delle caldane e sui disturbi neurovegetativi della menopausa, valutando la stabilità nel tempo dei risultati ottenuti.
Lo studio si rivolge a donne volontarie, che presentano sintomi di menopausa e intendono correggerli con un intervento non farmacologico.
Il progetto, approvato e finanziato dalla Regione Toscana e con il contributo economico degli altri partners, prevede la partecipazione di 100 donne, alle quali viene offerto un colloquio informativo iniziale sulle modalità di partecipazione allo studio; un incontro con una ginecologa durante il quale verranno trasmesse informazioni utili sulla fisiologia e sui disturbi della menopausa e sulle possibili azioni terapeutiche; due sedute settimanali di agopuntura per un totale di 12 sedute in 6 settimane; informazioni su tecniche di automassaggio e di ginnastica energetica, nozioni di educazione alimentare.

La partecipazione allo studio è gratuita. E' indispensabile essere residenti nel Comune di Firenze e Campi Bisenzio, essere in menopausa spontanea, avere un'età compresa fra i 45-55 anni, avere disturbi di caldane.
Chi aderisce allo studio non deve avere bisogno di cure farmacologiche.



Info: Centro di medicina cinese "Fior di Prugna", tel. 055894771 dal lunedì al venerdì ore 9-13