Una linea completa scolastica dedicata ai pipistrelli e al progetto bat box

Scritto da Rossana De Caro |    Luglio 2009    |    Pag.

Laureata in Lettere all'Ateneo fiorentino, ha lavorato per molti anni come giornalista in emittenti televisive e radio locali, realizzando programmi di costume e società. Ha collaborato inoltre con La Nazione per la cronaca di Firenze e gli spettacoli. 

Dal 1998 scrive articoli per l'Informatore. Si occupa anche di uffici stampa per la promozione di eventi a Firenze e in Toscana.

Ha pubblicato il libro 'Ardengo Soffici critico d'arte'. 

Dal 2009 al 2015, sempre come collaborazione esterna, è stata coordinatrice redazionale dell'Informatore.

Sui banchi di scuola tutta una linea bat: negli iper, dal 23 luglio al 5 agosto, e nei super, dal 30 luglio al 12 agosto, si troveranno quaderni, cartelline, astucci, bustine, che hanno come testimonial un simpatico pipistrellino (Myotis myotis).

Si tratta di un'altra iniziativa dedicata a questi mammiferi notturni, amici dell'ambiente, promossa da Unicoop Firenze. Un progetto in collaborazione con il Museo di storia naturale dell'Università di Firenze, per riabilitare e preservare i chirotteri, straordinari mangiatori di insetti nocivi e di zanzare, importantissimi per l'equilibrio biologico e a rischio di estinzione.

Sui quaderni tante informazioni sul mondo dei pipistrelli per farli conoscere e rispettare anche dai ragazzi. Comprando gli articoli a marchio Bat box, 20 centesimi di euro saranno donati da Unicoop al Museo che destinerà i fondi in studi e ricerche sui chirotteri.