Otto rassegne per film di qualità

Scritto da Bruno Santini |    Novembre 2009    |    Pag.

Attore e giornalista. Attore teatrale (con esperienze al fianco di S. Randone, E. M. Salerno, A. Asti...), cinematografico (in film di Pieraccioni, Monicelli, Panariello, Vanzina...) e televisivo (in fiction come 'La squadra', 'Carabinieri 2", "Vivere", "Questa casa non è un albergo"...). Giornalista dal 1990, è anche speaker ed autore radiofonico. E' il conduttore del programma televisivo "InformaCoop".

Al via la terza edizione della più grande rassegna italiana di festival cinematografici: "50 giorni di cinema internazionale a Firenze" che si terrà dal 29 ottobre al 17 dicembre, al cinema Odeon.

L'iniziativa organizzata da Mediateca regionale Toscana insieme a Regione Toscana, Provincia e Comune di Firenze intende valorizzare e promuovere i festival fiorentini che dialogano con il mondo intero.

Nel ricco cartellone di proposte: "France Odeon - Festival del cinema francese di Firenze" (29 - 31 ottobre); "Festival dei popoli - Festival internazionale del film documentario" (1° - 7 novembre) che quest'anno compie 50 anni di vita; "Incontri internazionali di cinema e donne" (17 - 22 novembre) che assegna il premio "Sigillo per la pace" e il premio "Gilda"; "Lo schermo dell'arte" (23 - 26 novembre), rassegna dedicata ai film sul tema dell'arte contemporanea e ai diversi linguaggi della contemporaneità; "Florence Queer Festival" (27 novembre - 3 dicembre) che racconta il variegato universo gay, lesbico e transgender; "River to river - Florence Indian Film Festival" (4 - 10 dicembre) che propone i film più recenti della cinematografia indiana indipendente e gli ultimi lavori sull'India di registi di ogni parte del mondo; "N.I.C.E." (11 dicembre), il festival che promuove il nuovo cinema italiano nel mondo nelle sue edizioni di New York, San Francisco, San Pietroburgo, Mosca e Amsterdam; "Immagini & suoni del mondo - Festival del film Etnomusicale" (12 - 13 dicembre) che propone documentari e docu-fiction sulla musica tradizionale di diverse etnie.

Da segnalare anche 5 eventi speciali che avranno modo di spaziare da Stanley Kubrick (nel decennale della sua morte) al cinema finlandese, toccando addirittura il cinema d'animazione giapponese.

Nelle scorse edizioni la rassegna ha richiamato oltre 50.000 spettatori.

I possessori della tessera di socio Coop hanno diritto al biglietto ridotto.


Notizie correlate