• 24/05/2021

PENSATI CON IL CUORE ARRIVA NEL VALDARNO INFERIORE E SOSTIENE IL PROGETTO RINASCERE DALLA VIOLENZA

Obiettivo: proporre corsi di yoga e mindfullness a bambini e donne vittime di violenza Il 28 maggio aperitivo di raccolta fondi a San Romano, ieri la camminata che sosteneva il progetto Info: https://www.eppela.com/it/projects/30356-rinascere-dalla-violenza

Nell’ambito dei progetti Pensati con il cuore, la campagna di crowdfunding della Fondazione Il Cuore si scioglie, la sezione soci Coop Valdarno Inferiore in collaborazione con l'Associazione Frida promuove una raccolta fondi popolare volta alla realizzazione di attività per le donne vittime di violenza ed i loro figli. Nel dettaglio, il progetto "Rinascere dalla violenza" mira a creare uno spazio in cui proporre dei percorsi di Yoga e Mindfulness per bambini e donne vittime di violenza con lo scopo di aiutarli sia nel riconoscimento delle emozioni e nello sviluppo della capacità di esprimere i propri sentimenti, sia nell'acquisire maggiore consapevolezza rispetto alle proprie emozioni e al proprio corpo.

Inoltre, attraverso la pratica dello yoga si propone un'esperienza madre-bambino per fortificare la relazione che spesso risulta screditata dall'esperienza di violenza. L'associazione Frida è una associazione di promozione sociale che dal 2008 agisce per la prevenzione ed il contrasto alla violenza di Genere. Ad oggi gestisce diversi sportelli e il centro antiviolenza Frida Kahlo, oltre a due case rifugio. Il progetto Rinascere dalla violenza vede il sostegno della Fondazione Il Cuore si scioglie e della sezione soci Coop Valdarno Inferiore e la collaborazione della associazione La Ruzzola. Pensati con il Cuore è la campagna di raccolta fondi della Fondazione Il Cuore si scioglie, nata per sostenere i progetti delle associazioni del territorio.

Il meccanismo è quello di coinvolgere e sensibilizzare le persone, facendo conoscere le realtà locali impegnate nella solidarietà e invitando a dare un contributo per la realizzazione di piccoli e grandi sogni. Una volta arrivati a metà della cifra necessaria, la Fondazione Il Cuore si scioglie raddoppia l’importo per centrare l’obiettivo. Si può partecipare con donazioni sulla piattaforma Eppela o partecipando agli eventi di raccolta fondi. ù

Una novità importante dell'edizione 2021 è rappresentata dalla possibilità di sostenere i progetti attraverso l’acquisto di un prodotto del territorio, che sarà segnalato nei punti vendita Coop.fi.

Per il progetto dell'associazione Frida sono le sfogliatine ed i ventagli del fornitore locale Masoni.

La cifra raccolta servirà per coprire i costi dell'allestimento degli spazi e dei corsi. “Siamo molto contenti della ripartenza della campagna di raccolta fondi Pensati con il cuore con cui sosterremo un bel progetto dell'associazione Frida che mette al centro le emozioni di donne e bambini vittime di violenza - afferma Angela Bagagli, presidente della sezione soci Coop Valdarno Inferiore – L’obiettivo del progetto è realizzare ambienti adatti per promuovere corsi di yoga e mindfullness capaci di far sviluppare, a chi ha avuto esperienze di violenza e sta cercando di uscirne, una maggiore consapevolezza che aiuta la persona a gestire il ventaglio di emozioni dal quale viene sopraffatta, accettandole e lasciandole andare. Il contrasto alla violenza di genere è da sempre al centro dell'impegno della Cooperativa e della sezione soci: siamo convinti che anche in questa occasione ci sarà una ampia partecipazione al crowdfunding ”.

"Le vittime di violenza spesso riportano gravi difficoltà nell'espressione e gestione delle emozioni. Nel nostro lavoro quotidiano non è raro accogliere donne vittime di violenza che ci riferiscono di sentirsi sopraffatte dalle proprie emozioni, in un vero e proprio "turbinio emotivo" in cui non riescono a riconoscere quale sia l'emozione provata. Le emozioni creano un malessere sia a livello interiore e profondo, sia a livello corporeo non permettendo di affrontare la routine quotidiana con serenità - spiegano dall'Associazione Frida - I bambini vittime di violenza assistita che abbiamo aiutato in questi anni spesso hanno manifestato una difficoltà nel manifestare proprie emozioni: nascondendo i propri sentimenti oppure con reazioni eccessive. Lo Yoga e la mindfulness sono due pratiche molto diffuse che, lavorando attraverso il corpo e il respiro nel momento presente, aumentano l'autoconsapevolezza rispetto all'espressione delle proprie emozioni e alla loro manifestazione".

Fra le iniziative di raccolta fondi, si segnala l'aperitivo di venerdì 28 maggio dalle 19 presso il circolo Arci Torre Giulia in Via Tosco-Romagnola Est a San Romano PI. Info e prenotazioni 3383670785 oppure chiamando il Centro Antiviolenza Frida al numero 0571/1720447. Intanto ha riscosso una buona adesione la camminata di ieri domenica 23 maggio, che ha permesso di raccogliere poco più di 600 euro.