Unicoop Firenze

Difendere l’orto con i rimedi naturali

Possiamo permetterci di continuare a versare cinque chili e mezzo di pesticidi per ogni ettaro coltivato? Eppure è questo quello che succede oggi non solo nei grandi appezzamenti, ma anche nei piccoli orti familiari. Questo libro, scritto da un agronomo con una lunga esperienza nel campo dell’agricoltura biologica, si rivolge a tutti coloro che desiderano ottenere ortaggi sani e gustosi senza fare uso di prodotti chimici.
Le soluzioni ci sono, e molto spesso sono altrettanto efficaci dei pesticidi di sintesi. Grazie alla sua esperienza pluriennale, l’autore conduce il lettore per mano prima nel riconoscimento dei parassiti più comuni dell’orto e poi nell’utilizzo dei prodotti naturali per il loro contenimento. Un manuale pratico, utile e prezioso per chi vuole coltivare secondo natura, senza l'impiego di pesticidi e altre sostanze dannose per la salute.

L'autore

Francesco Beldì è nato a Genova e vive a Oleggio (No). Laureato in scienze agrarie nel 1990 a Milano, ha iniziato a interessarsi di agricoltura biologica nel 1991. Nel corso della sua carriera nel biologico si è occupato di ispezioni e controlli, assistenza tecnica alle produzioni, promozione e sviluppo di nuovi mercati. Attualmente cura i laboratori di orticoltura e frutticoltura biologica presso l'ENAIP di Busto Arsizio. Molto attivo nelle attività di formazione e divulgazione, spesso insieme a Enrico Accorsi, è anche autore di numerosi articoli in riviste specializzate. Collabora regolarmente con il mensile Terra Nuova.

Autore: . Editore: AAM Terra Nuova. Genere: Saggistica

Prezzo di copertina: 13,00 €

Prezzo Unicoop Firenze: 11,05 €

Recensione

È un manuale completo, agile e svelto, scritto con chiarezza e competenza. Ci aiuta e proteggere le piante del nostro orto con rimedi solo naturali, evitando di “continuare a versare cinque chili e mezzo di pesticidi per ogni ettaro coltivato”, avvelenando l'ambiente e noi stessi.

All'inizio l'Autore espone i principali parassiti dei principali ortaggi, dall'aglio allo zucchino. Di ogni parassita, animale o vegetale, presenta come si fa a riconoscerlo, le cure colturali, i preparati vegetali per combatterlo.

Quali sono i prodotti fitosanitari vegetali e minerali? Ecco l'olio essenziale di menta, le piretrine, il rame, lo zolfo: tutto all'insegna della natura.

Ma altri rimedi vengono dalle consociazioni, piante alleate di altre piante: per combattere la dorifora, i nematodi e il grillotalpa, che attaccano le patate, in prossimità di queste si potrebbe piantare lino, fagioli nani e petunia.

Si possono usare anche le trappole; e qua ci sbizzarriamo: dalle trappole cromotropiche (fogli colorati di materiale impermeabile e cosparsi di sostanze adesive che attraggono gli insetti facendoli restare attaccati) alle 'banali' reti a maglie fitte, agli insetti antagonisti.

È necessario fare qualcosa per salvare il nostro pianeta. Non basta che intervengano i 'grandi'. Anche i 'piccoli', i singoli cittadini, devono e possono fare qualcosa. Questo libro ci aiuta in modo efficace.