Unicoop Firenze

L'iniziativa

Èuno spazio per gli editori toscani. In una sezione delle librerie dei grandi supermercati Unicoop Firenze ci sono le loro pubblicazioni. Sono una trentina di editori, messi insieme su iniziativa della Sezione editori dell’Associazione degli industriali, e coordinati dall’editore Polistampa.


Ogni casa editrice propone a Unicoop Firenze un ventaglio di titoli, tutti inerenti la Toscana o di autori toscani: gli argomenti spaziano dalla narrativa al turismo, dal teatro in vernacolo ai libri per bambini, dalla manualistica alla fotografia, dalla cucina al cinema, dalla storia alla botanica.


Sono circa 80 i titoli che ogni mese sono proposti sullo scaffale toscano dei punti vendita di Unicoop Firenze, un centinaio quelli nei grandi supermercati. Così si arricchisce la possibilità di scelta per i soci e consumatori, e si dà un’opportunità in più per gli imprenditori toscani.

Recensioni

Narrativa

È sempre così al mattino

Che succede? Un affermato giornalista che scrive un lungo romanzo d’amore. Succede ed è un bene, perché Umberto Cecchi ci sorprende ancora con la sua prosa asciutta e senza fronzoli per narrarci le vicende di David, giovane diplomatico, alla ricerca del figlio adottivo dell’ex compagna. La storia ci conduce in Africa, ma non quella da cartolina turistica, quella vera, concreta, dura e violenta, dove malattie, fame e guerra sono la normale quotidianità di cui noi veniamo a conoscenza solo attraverso la televisione che quando trasmette servizi giornalistici sull’argomento, li guardiamo per metterci a posto la coscienza, e allo stesso tempo speriamo che finiscano il prima possibile. Nelle vicende dei personaggi scorre la violenza e la ricerca illusoria di un amore che ste...

Continua a leggere

Cibi&Ricette

Novelle in Tavola. Ricette di Toscana

Filastrocche, proverbi, storielle, introduzioni storico-geografiche, detti e… ricette. Ovviamente legate alle tradizioni toscane o meglio di quelle zone della Toscana cui l’Autrice sembra essere più legata: le colline senesi, il Valdarno aretino e la Maremma grossetana. Ecco quindi che ricette note e stranote assumono nuova luce e nuovo sapore perché accompagnate o introdotte da un proverbio o da una canzoncina infantile, di quelle che gli infanti di oggi non conoscono più perché i genitori gli cantano Vasco Rossi, Jovanotti o Ligabue.  Ecco quindi che la ricetta dei Cavallucci della Val d’Arbia è preceduta da uno stornello e dall’ipotetica storia di questi celeberrimi dolcetti. Prima di ‘divorare’ la Polenta di farina di castagne, potremmo leggere (e lo facciamo volentieri) ...

Continua a leggere

Narrativa

L'enigma di una breve Primavera

Lorenzo, Giuliano e Simonetta. I cognomi sono illustri, ma per il momento li tacciamo. Siamo nella Firenze che splende nel Rinascimento. Eppure il mistero e l’intrigo, il ‘giallo’ in una parola moderna, sono dietro la bellissima superficie eternata da artisti i cui nomi appartengono alla storia se non al mito. La famiglie, la giovinezza, il potere, l’amore. Sono gli ingredienti classici di questo libro che offre in più uno spaccato di vita rinascimentale, con l’attenzione ai particolari, anche a quelli minimi che fanno però capire la sensibilità di un’anima, quella della protagonista, una delle donne più belle della Firenze di allora, destinata a una morte precoce e perciò eternata nell’empireo delle anime più fulgide. Molto belli i dialoghi; colpiscono quelli fra suoce...

Continua a leggere

Dove trovare i libri dello scaffale Toscana da leggere