• 06/06/2017
  • CENTRO DEI BORGHI

Lavori in corso dopo l'emergenza

Tutti a lavoro per riaprire al più presto il supermercato Coop.fi di Cascina

Nessun danno alle persone, evacuazione perfettamente riuscita e già tutti a lavoro perché il supermercato Coop.fi di Cascina possa riprendere la normale attività di vendita nei prossimi giorni.

Questo il bilancio dell’emergenza che si è verificata nella mattinata di martedì 6 giugno, intorno alle ore 10, presso il Centro dei Borghi di Cascina dove sono in corso dei lavori presso la copertura esterna del Centro. In particolare, gli operai erano a lavoro sul tetto, in corrispondenza del magazzino ortofrutta, a confine con i reparti pescheria e macelleria, interessati poi dall’incendio.

Suonato l’allarme, il personale del punto vendita e la direttrice Stefania Coppola hanno chiamato i vigili del fuoco e le forze dell’ordine e attivato subito la procedura di evacuazione che ha permesso di far uscire i clienti in corso di spesa, senza alcuna conseguenza per le persone e senza generare il panico da emergenza.

“Dopo lo spavento iniziale – ha dichiarato la direttrice – abbiamo seguito le procedure di evacuazione per mettere in salvo le persone. L’intervento tempestivo dei vigili del fuoco, dei vigili urbani, dei carabinieri e la collaborazione di tutto il personale ha permesso di evitare conseguenze negative per la salute e per la struttura commerciale. Nel corso della giornata tutti i dipendenti del punto vendita di sono resi disponibili e siamo a lavoro per poter riaprire al più presto”.

Sulle possibili cause e sui danni gli accertamenti sono ancora in corso, come ha dichiarato Letizia Cantini, direttore Patrimonio di Unicoop Firenze: “E’ ancora presto per tirare conclusioni ma sulle cause l’ipotesi più probabile è quella dell’errore umano. La stima dei danni è ancora in corso e procede con i lavori di ripristino dei reparti colpiti: non saremo in grado di riaprire nella giornata di mercoledì 7 ma contiamo di tornare a breve in condizioni di efficienza”.