• 16/03/2017
  • MUGELLO

La Casa di Alessandro

Tra i nuovi progetti di crowdfinding #pensaticonIlCuore lanciati dalla Fondazione Il Cuore si scioglie sulla piattaforma di Eppela.com anche quello con l'associazione la Fonte

progetto La vita riprende con la casa di Alessandro

La campagna di crowdfunding #PensaticonilCuore della Fondazione Il Cuore si scioglie prosegue con altre cinque proposte on line dal 13 marzo al 21 aprile.

Tra queste, anche il progetto dell’associazione La Fonte che promuove opportunità lavorative per la riabilitazione e l’autonomia di persone con disabilità a rischio marginalità. L’associazione propone il progetto La vita riprende con la casa di Alessandro che nasce dalla volontà di una famiglia di trasformare la perdita del proprio figlio in un nuovo inizio per altri giovani inseriti in percorsi di inclusione sociale: la famiglia ha donato la casa di Alessandro all’associazione La Fonte che la ristrutturerà per accogliere due persone da avviare a un percorso di vita autonomo.

La Società della Salute del Mugello individuerà le due persone, mentre l’associazione La Fonte si occuperà di ristrutturare la casa: l'intero ricavato del crowdfunding sarà utilizzato per i lavori di sistemazione in modo che la casa possa accogliere presto i nuovi inquilini e diventare per loro l’inizio di un nuovo percorso di vita.

Gli altri quattro progetti in rete da marzo coinvolgono l’associazione Artemisia (Firenze) impegnata sul tema della violenza sulle donne, l’associazione Mondincontro che propone un percorso di formazione lavoro per quattro ospiti dei Centri di prima accoglienza di Prato, Firenze e provincia, l’associazione Solidarietà e accoglienza (Valdarno) che offre opportunità di formazione e lavoro a persone in condizioni di povertà, l’associazione Team Deri (Cascina) che, con la propria attività, si propone di realizzare i sogni dei malati di SLA.

I progetti in programma per il 2017, per un totale di venti, ruotano tutti intorno a quattro temi portanti: povertà, marginalità e integrazione, emergenza abitativa e violenza di genere. I progetti scelti andranno on line su Eppela con una richiesta di finanziamento di massimo 10mila Euro, da raggiungere entro 40 giorni: al raggiungimento della metà della cifra prefissata, la Fondazione contribuirà con l’altra metà del budget.

 Il link alla pagina del progetto
https://www.eppela.com/it/projects/12789-la-vita-riprende-con-la-casa-di-alessandro
Il link per scoprire tutti i progetti
www.eppela.com/progettipensaticonilcuore