• 09/07/2018
  • PISTOIA

DONNA SICURA: RAGGIUNTO L’OBIETTIVO

Grazie al progetto della campagna di crowdfunding della Fondazione Il Cuore si scioglie, al via i lavori per la riqualificazione di una casa di seconda accoglienza per donne vittime di violenza

Quello che quaranta giorni fa era un progetto ambizioso, oggi è realtà. Grazie alla partecipazione collettiva dei pistoiesi, che hanno risposto con entusiasmo e generosità alla campagna di crowdfunding per il progetto “Donna sicura”, lanciata dalla cooperativa sociale Gruppo incontro, nell’ambito dell’iniziativa “Pensati con il Cuore”, verrà realizzata una casa di seconda accoglienza per donne vittime di violenza.

Il progetto è stato sostenuto dalla sezione soci Coop di Pistoia e dalla Fondazione il Cuore si scioglie onlus, attraverso l’organizzazione di eventi di raccolta fondi come cene ed eventi e la sensibilizzazione dei cittadini. In questo modo, in quaranta giorni, a fronte di un traguardo da raggiungere di 8 mila euro sono stati raccolti complessivamente ben 13.950 euro, di cui 6.975 euro attraverso il crowdfunding e altri 6.975 euro aggiunti come cofinanziamento dalla Fondazione il Cuore si scioglie che ha raddoppiato la cifra raccolta.

Le donazioni saranno utilizzate fin da subito per riqualificare una struttura abitativa gestita dalla cooperativa Gruppo incontro, che sarà trasformata in una casa d’accoglienza di secondo livello, dove le donne che hanno subito violenza, passata l’emergenza, potranno iniziare a ricostruirsi una vita.

“Un risultato molto importante - afferma Paola Birindelli, presidente della sezione soci Coop di Pistoia - raggiunto grazie alla grande mobilitazione del territorio, come dimostrano le oltre mille persone che hanno partecipato alle varie iniziative. Abbiamo unito le forze per raggiungere un obiettivo comune: la collaborazione stretta con i circoli Arci per sostenere la campagna ne è un esempio”.

“Ciò che ci riempie di gioia è l’aver visto questa grande attivazione da parte del tessuto sociale di Pistoia - dichiara Elisabetta Pini, referente del progetto per la cooperativa sociale Gruppo Incontro - Sarà bello poter dire alle donne che usufruiranno della struttura che non sono sole, perché un’intera comunità si è data fare per il raggiungimento di questo traguardo. Ringraziamo la sezione soci Coop di Pistoia e la Fondazione il Cuore si scioglie per aver creduto fin dall’inizio in questo progetto”.

Il video realizzato per promuovere il progetto che racconto l'attività della cooperativa sociale Incontro