Le risposte alle vostre domande più frequenti sul preavviso di prelievo del prestito sociale

1. Cos’è?
È la comunicazione che il socio prestatore deve fare alla cooperativa per poter prelevare una qualsiasi somma dal deposito ordinario.

2. Perché è necessario?
Per rispettare gli obblighi normativi di Banca d’Italia emanati l’8 novembre 2016 e pubblicati in Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana il 19 novembre 2016 Serie Generale n. 271.

3. È possibile prelevare senza dare il preavviso?
No, senza preavviso non è possibile effettuare il prelievo.

4. Quando deve essere fatto? E quanto dura?
Due giorni prima del prelievo ed è valido per i successivi 7 giorni di calendario dal giorno utile per il prelievo. (Es. preavviso 03/01/17 - prelievo dal 05/01/17 al 11/01/17 compreso)

5. Come si può fare?
Il titolare o il delegato: può recarsi con il libretto presso una sezione di prestito sociale, può telefonare al numero verde gratuito 800 623 623 specificando l’importo e il numero del deposito sul quale vuole prelevare nei seguenti orari: dal lunedì al sabato 9.00 - 12.30 / 16.00 - 19.00, il mercoledì 9.00 - 12.30

6. È possibile chiamare il Numero Verde per altri tipi di informazione?
No, il Numero Verde è attivo solo per il preavviso di prelievo.

7. Il preavviso garantisce un prelievo in contanti?
No, il preavviso è necessario solo per comunicare la volontà di ritirare una qualsiasi somma dal deposito che avverrà con le modalità consuete: assegno o contante in base alla disponibilità della sezione di prestito. Per gli importi in contanti non immediatamente disponibili rimane valida la prenotazione da effettuare direttamente alla sezione di prestito.

8. E’ possibile ritirare un importo maggiore di quello dichiarato nel preavviso?
No, per importi maggiori rispetto a quello preavvisato occorre comunicare un nuovo preavviso.

9. Ritirando un importo minore di quello dichiarato nel preavviso, è possibile ritirare poi il rimanente?
Sì, entro lo stesso giorno e anche in una sezione di prestito sociale diversa.

10. È possibile effettuare un preavviso su una somma ancora non disponibile sul deposito?
No, è possibile dare il preavviso solo su importi già disponibili alla data del preavviso.

11. Posso fare più preavvisi contemporaneamente?
No, posso farne uno alla volta.

12. Ogni quanto tempo posso fare un preavviso?
Non esiste un tempo prefissato, posso fare un preavviso solo dopo aver prelevato o dopo la scadenza del periodo di validità di quello precedente.

13. Ho un deposito vincolato devo fare qualcosa?
Per il deposito vincolato il preavviso è necessario per comunicare la volontà di recedere dal contratto di deposito in caso di variazione negativa del tasso.