• 04/01/2017
  • SOLIDARIETÀ

Una Befana speciale a Norcia

Anche Coop ha aderito alla raccolta di giocattoli per la Befana promossa da Anpas Toscana e La Nazione per regalare un sorriso ai bambini di Norcia. Saranno consegnati il 5 gennaio al Campo della Protezione Civile della cittadina

L'inaugurazione della scuola realizzata a Cittareale. Foto A.Fantauzzo

Regalare un momento di gioia ed un sorriso ai bambini di Norcia, ma anche a quelli di Visso e Cascia, e alle loro famiglie. Piccoli gesti per un ritorno difficile alla quotidianità. Questo lo scopo dell’iniziativa di Anpas Toscana e del quotidiano La Nazione di raccolta di giocattoli da donare per la Befana ai bambini che vivono nelle zone colpite dal sisma.

All’appello, che ha visto protagonisti tanti cittadini e associazioni del territorio toscano in una bella gara di solidarietà, ha aderito anche Coop, con una donazione di una quindicina di pancali di merce, che sono stati ritirati oggi dalla sede del Coop Italia di Prato, con tanti giochi assortiti: dai peluche alla stazione dei pompieri, al microscopio con valigetta, ai personaggi dei cartoni animati… 

Domani, 5 gennaio, venti mezzi con centocinquanta volontari dell’Anpas partiranno per portare tutti i giocattoli raccolti nel corso dell'iniziativa al centro della Protezione Civile di Norcia, per essere consegnati poi nel pomeriggio ai bambini in occasione della cerimonia organizzata in piazza San Benedetto. Un altro passo per i nursini per tornare a vivere la loro città, una fra le località più colpite dal sisma dello scorso ottobre. 

La cooperativa è stata da subito vicina alle popolazioni colpite dal sisma in Centro Italia. 

Lo scorso 26 agosto Unicoop Firenze ha lanciato una raccolta fondi alle casse  terminata il 4 dicembre con un risultato di 220.000 euro, 114 dei quali sono stati già stanziati per la realizzazione della scuola di Cittareale, 20 km da Amatrice, inaugurata lo scorso 9 novembre, un progetto che ha visto anche l’impegno congiunto di Unicoop Firenze, Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e Confederazione delle Misericordie.  

Per Norcia, Unicoop Firenze sta portando avanti, a fianco della Fondazione Il Cuore si scioglie onlus e Coop Centro Italia, una raccolta fondi a sostegno della realizzazione di una nuova scuola elementare per 225 bambini. Il progetto di costruzione è a cura della Fondazione Francesca Rava Nph Italia Onlus, che consegnerà a breve la scuola al Comune.

A livello nazionale, Coop Italia ha attivato una campagna con una donazione libera su conto corrente e un’iniziativa di CoopVoce, l’operatore mobile di Coop, attraverso cui è possibile donare 2 euro al numero 45500 della Protezione Civile.  A novembre il 10% delle vendite dei prodotti Coop, alimentari e detergenza, è andata a favore delle popolazioni colpite dal terremoto. Coop si è impegnata a devolvere una somma minima di tre milioni di euro.