• 27/12/2016
  • PRESTITO SOCIALE

Prelievo? Sì ma con preavviso

Dal 1° gennaio 2017, secondo le disposizioni di Banca d'Italia, per prelevare dal prestito sociale, occorre un preavviso

Dal 1° gennaio 2017 entreranno in vigore le nuove disposizioni di Banca d'Italia in merito al prestito sociale. Tali disposizioni prevedono che il socio non possa più prelevare  contestualmente alla richiesta, ma occorre un preavviso prima di ritirare la somma dal proprio libretto di prestito sociale.

Quindi dal 1° gennaio 2017, il socio che vuole prelevare una somma del propsrio prestito sociale dovrà comunicarlo alla cooperativa lameno due giorni prima. Il preavviso è valido per i successivi 7 giorni di calendario dal giorno utile per il prelievo. Ad esempio se il preavviso viene dato il 3 gennaio, il prelievo sarà effettuabile dal 5 all'11 gennaio compreso.

La cooperativa ha l'obbligo di rispettare queste nuove disposizioni di Banca d'Italia, anche se ci rendiamo conto che comporteranno un po' di disagio ai nostri soci. Per questo Unicoop Firenze si impegna a rendere semplici e pratiche le modalità di preavviso per agevolare al massimo l'operatività dei soci. Nulla cambia per il versamento.

Come richiedere il preavviso?
Basta recarsi in una delle sezioni di prestito sociale nei punti vendita oppure telefonare al Numero Verde gratuito 800623623.
L'orario di apertura delle sezioni di prestito e della disponibilità del Numero Verde è dal lunedì la sabato dalle 9 alle 12.30 e dalle 16 alle 19, il mercoledì dalle 9 alle 12.30.

Per ulteriori informazioni chiamare allo 05547801 o rivolgersi alle sezioni di prestito sociale.

Le risposte alle domande più frequenti sul prestito sociale con preavviso...

Dal 27/12 al 30/12  sarà attiva solo la procedura di preavviso telefonico. Pertanto, i soci che vogliono dare preavviso per i prelievi del giorno 3 e 4 gennaio dovranno chiamare al numero verde.