• 31/01/2018
  • MONDO COOP

Noi e la Toscana

Milletrecento partecipanti all'incontro che si è svolto oggi al Teatro Obihall di Firenze

Erano milletrecento le persone presenti oggi pomeriggio al Teatro Obihall di Firenze in occasione dell'incontro "Noi e la Toscana". Tra loro molti consiglieri delle 38 sezioni soci Coop Unicoop Firenze, arrivate dalle sette province della Toscana, ma anche numerosi rappresentanti delle associazioni e delle istituzioni, locali e regionali, con cui le stesse sezioni soci e la cooperativa portano avanti varie iniziative sul territorio, oltre ad una nutrita rappresentanza di membri delle amministrazioni locali. 

Nell'occasione sono stati presentati il piano sociale di Unicoop Firenze e gli importanti risultati raggiunti negli ultimi anni con i progetti promossi dalla cooperativa nell'ambito della promozione dell'accesso alla cultura ( es.Tutti all'Opera con il Maggio musicale fiorentino, gli incontri con l'Accademia della Crusca), della solidarietà ( es. le raccolte alimentari e i tanti progetti di crowdfunding a favore di associazioni del territorio portati avanti con la Fondazione Il Cuore si scioglie e il fattivo contributo delle sezioni soci), della salute e del benessere ( es.la campagna Alleviamo la salute sull'antibiotico resistenza, l'impegno per la presenza di defibrillatori nei supermercati Unicoop Firenze) e della sostenibilità ambientale (es. Mater-bi), le quattro aree tematiche intorno alle quali si iluppano i valori fondanti della cooperativa.

Ha presentato il piano sociale  Daniela Mori, presidente del Consiglio di Sorveglianza di Unicoop Firenze confrontandosi con i vari ospiti sul palco dell'Obihall sui quattro temi.

Per la cultura: con Cristiano Chiarot, Sovrintendente del Maggio Musicale Fiorentino, e Claudio Marazzini, presidente dell'Accademia della Crusca. Sulla salute con  Giorgio Tulli , medico, e con Stefania Saccardi , assessore alla sanità della Regione Toscana.  Sulla solidarietà con  Gianluca Mengozzi presidente di Arci Toscana,  Alessandro Martini direttore della Caritas Diocesana di Firenze e  Lorenzo Cinatti  Sovrintendente della Fondazione Scuola di Musica di Fiesole. Sull'ambiente con  Stefano Ciafani , direttore generale  di Legambiente,  Catia Bastioli amministratore delegato di Novamont e l'eurodeputata  Simona Bonafè .

Il video

Alcune immagini