• 04/08/2018
  • BENE A SAPERSI

MaterBi fuori dal frigo

Un consiglio: non utilizzare il sacchetto per riporre la frutta in frigo ma solo per il trasporto della merce dal supermercato a casa

I sacchetti in MaterBi di IV generazione essendo un prodotto che deve soddisfare i requisiti di biodegradabilità e compostabilità imposti dalla normativa vigente, se tenuto a contatto di prodotti e ambienti umidi per lungo tempo, inizia la sua degradazione aggiungendo l'odore prodotto a quello caratteristico della materia prima utilizzata per tutta la sua produzione.

Il consiglio è quello di non utilizzare il sacchetto per riporre la frutta in frigo, ma solo per il tarsporto della merce dal supermercato a casa e non per la conservazione, tanto meno in frigo.

Meglio riporre e dividere la frutta negli appositi contenitori in dotazione su alcuni modelli di frigo  o di utilizzare queli in ceramica o materiali idonei non usa e getta.Il sacchetto in MaterBi è ottimo se riutilizzato, invece, per la raccolta dei rifiuti umidi. Inoltre, la frutta ha necessità di "respirare" e tenerla in un sacchetto non permette ai gas naturali prodotti dalla maturazione di disperdersi rischiando di far marcire alcuni frutti il cui processo di maturazione sarebbe per natura più lento.