• 25/05/2018
  • BILANCIO 2017

Unicoop Firenze chiude il bilancio 2017 in positivo

Prezzi bassi, aiuto alle famiglie e valorizzazione del territorio connotano l’attività della cooperativa che negli scorsi 12 mesi aumenta le vendite e i vantaggi per i soci

interno di un supermercato Unicoop Firenze

Dopo le 66 assemblee consultive che si sono tenute nel mese di aprile in tutte le province su cui opera Unicoop Firenze che hanno visto la partecipazione di oltre 15.500 soci che hanno discusso non solo di bilancio ma anche di ambiente, salute, origine dei prodotti, negli scorsi giorni il Consiglio di Sorveglianza di Unicoop Firenze ha approvato il bilancio 2017.

Le vendite al lordo dell’iva di Unicoop Firenze nel 2017 hanno raggiunto quota 2416 milioni di euro, incrementando il risultato del 2016 di 1,8 punti percentuali. La tendenza positiva si registra anche per la distribuzione alimentare in generale a livello nazionale, ma in termini più ridotti (+1%).

Gli investimenti complessivi effettuati nel 2017 ammontano a 32 milioni di euro; nel triennio 2014-2016 gli investimenti sono stati di 187 milioni di euro.

L’utile netto realizzato nel 2017 è di 49 milioni di euro e le imposte sul reddito rappresentano uscite per 20 milioni di euro.

Il patrimonio netto della cooperativa ammonta a 1605 milioni di euro e il rapporto fra prestito sociale e patrimonio netto si attesta a 104, in calo rispetto al 2016.

L’occupazione cresce nel 2017, con 60 unità in più rispetto al 2016: la cooperativa conta più di ottomila dipendenti (8132). Il risultato quantitativo si accompagna alla qualità del lavoro: l’88% infatti ha un contratto a tempo indeterminato. Le donne rappresentano il 64% degli occupati. Per la formazione la cooperativa ha speso in 12 mesi oltre 4,4 milioni di euro, coinvolgendo circa il 75% dei propri dipendenti.

A giugno 2017 Unicoop Firenze ha scelto di rimanere aperta solo la domenica mattina e solo in 40 punti di vendita, mentre sono dieci le festività nelle quali è stata decisa la chiusura completa di tutti i negozi.Infine, anche nel 2017 Unicoop Firenze continua a sostenere il territorio toscano, collaborando con circa 700 fornitori toscani, sviluppando un fatturato pari a circa 460 milioni di euro e favorendo la creazione di filiere toscane che mirano a sostenere il territorio e ad offrire a soci e clienti prodotti locali. Un esempio: la filiera dell’ortofrutta che ha previsto l’inserimento di circa 150 piccoli produttori locali.