erbazzone vegano Verdure di primavera

ERBAZZONE VEGANO 

Preparazione 25 minuti 

Cottura 35 minuti 

Ingredienti per 4 persone 

200 g di farina di grano integrale 

100 g di farina di semola 

200 g di tofu Vivi verde 

1 cipolla 1/2 kg di bietole 

2 cucchiai di capperi dissalati 

olio extravergine d’oliva 

sale marino integrale 

Vino consigliato 

Valdobbiadene Prosecco Docg

Su una spianatoia mescolate bene le due farine con una presa di sale, fate un buco al centro, unite 3 cucchiai d'olio e l'acqua calda necessaria per impastare e ricavare una pasta soda ed elastica. Coprite con la pellicola trasparente e fate riposare. Cuocete le bietole in poca acqua, poi tritatele grossolanamente. Tritate la cipolla e cuocetela in padella con 2 cucchiai d’olio. Aggiungete il tofu schiacciato con la forchetta e i capperi tritati, fate insaporire per alcuni minuti e infine unite la verdura mescolando bene. Regolate di sale e cuocete per 5 minuti. Stendete la pasta molto sottile e foderatevi una teglia da forno unta. Mettete il ripieno e coprite con un’altra sfoglia di pasta. Bucate la superficie con i rebbi della forchetta, ungete con l’olio e infornate a 200°C per circa 20 minuti.

GNOCCHETTI D’ORZO CON BIETOLA 

Preparazione 1 ora 

Cottura 5 minuti 

Ingredienti per 4 persone 

30 g di cipolla 

1/2 kg di foglie di bietola 

250 g di patate 

800 ml di brodo vegetale 

100 g di panna fresca 

200 g di farina di orzo 

2 cucchiai di olio extravergine d'oliva 

sale 

Vino consigliato 

Collio Sauvignon

Affettate la cipolla e rosolatela con l’olio in una casseruola. Unite le patate pelate e tagliate a dadini, la parte verde della bietola e il brodo caldo. Salate e cuocete per circa 15 minuti o finché le patate saranno morbide. Frullate il tutto, unite la panna e cuocete altri 5 minuti. Lavorate la farina di orzo con acqua quanto basta a ottenere un impasto morbido. Stendete dei filoncini e tagliateli a tocchetti. Schiacciateli con il dito formando una fossetta interna e poneteli su un vassoio infarinato. Lessateli in acqua bollente salata per 5 minuti, scolateli e conditeli con un filo d’olio. Servite la crema calda nelle fondine e adagiatevi al centro gli gnocchetti d’orzo. 

POLPETTE DI BROCCOLI 

Preparazione 15 minuti 

Cottura 40 minuti 

Ingredienti per 4 persone 

1 kg di broccoli 

200 g di patate già lessate 

1 cucchiaio di Parmigiano reggiano Dop Fior fiore 

80 g di Fontina Dop 

pangrattato sale e pepe

Vino consigliato 

Roero Arneis

Pulite i broccoli ricavando le cimette, quindi cuoceteli al vapore per 15 minuti e schiacciateli con i rebbi di una forchetta. Lessate le patate in acqua salata per 30 minuti, poi spellatele, schiacciatele e aggiungetele ai broccoli. Unite quindi il parmigiano grattugiato, 1 cucchiaio di pangrattato, sale, pepe e la fontina grattugiata. Impastate fino a ottenere un composto omogeneo e lavorabile. Se l’impasto risulta troppo liquido unite altro pangrattato. Con l’impasto ottenuto formate delle polpette e passatele nel pangrattato. Cuocetele in forno a 180°C per 10 minuti o fino a quando avranno preso un po’ di colore.

TORTA DI QUINOA E MIRTILLI 

Preparazione 25 minuti 

Cottura 1 ora 

Ingredienti per 4 persone 

300 g di quinoa 

150 g di zucchero 

100 g di burro 

1 l di latte Fior fiore 

60 g di pinoli 

50 g d'uvetta 

3 uova 

1 limone non trattato 

1 bustina di lievito per dolci 

confettura di mirtilli 

s ale 

Vino consigliato

Passito di Pantelleria

Lavate bene la quinoa, poi scolatela. Mettetela in una casseruola e cuocetela con il latte, il burro, un pizzico di sale e la scorza del limone grattugiata per 20 minuti circa, fino ad assorbimento di tutto il liquido. Lasciate raffreddare.  Lavate e ammollate l’uvetta, poi strizzatela. A freddo aggiungete alla quinoa i tuorli, lo zucchero, il lievito, i pinoli e l’uvetta. Infine unite gli albumi montati a neve, incorporandoli senza smontarli.   Versate il composto in una teglia imburrata e infarinata e fate cuocere in forno a 160°C per circa 1 ora. Lasciate raffreddare. Stemperate la confettura con 1 cucchiaio d’acqua a fiamma molto bassa, lasciate intiepidire e versate sulla torta, distribuendo su tutta la superficie. Fate raffreddare e servite.