TRA BALLA, CASORATI E CAPOGROSSI

Categorie: Mostre e fiere

Al PALP Palazzo Pretorio di Pontedera (Pisa) l’11 novembre si apre “La trottola e il robot. Tra Balla, Casorati e Capogrossi”. La mostra nasce intorno ad una prestigiosa collezione di giocattoli d’epoca di proprietà del Comune di Roma, e presenta insieme agli antichi balocchi circa 110 opere di artisti italiani attivi tra il 1860 e il 1980, mettendo così a confronto due aspetti della creatività legati all’infanzia: quello che si traduce negli oggetti concreti, i giocattoli, creati un tempo dagli artigiani e poi dall’industria, e quello che rappresenta e interpreta il gioco infantile nelle arti figurative e plastiche italiane, dalla fine del XIX secolo alla seconda metà del XX.

Fra le diverse sezioni della mostra, “Il teatro e il circo”, con le opere di Balla, Cambellotti, Depero, Casorati, Natali, Capogrossi, Levy che s’ispirano a questo “doppio” fantastico del mondo e si mettono a confronto con modellini teatrali, giostre per bambini e marionette; “Giochi senza età”, con i quadri e le sculture di Boccioni, Pasquarosa, De Pisis, Raphael, Severini Novelli, Santoro, Novak che hanno per protagonisti i giochi, dal domino alle carte, dagli scacchi ai tarocchi; e la sala dedicata agli automi, che rinvia allo sviluppo del tema dell’automazione, che dai primi ingenui elementi a molla arriva ai più sofisticati congegni moderni: molti gli artisti che hanno riflettuto sulla possibilità di creare delle copie di sé animate meccanicamente.

PALP Palazzo Pretorio Pontedera, piazza Curtatone e Montanara. Info 3311542017, sul web www.pontederaperlacultura.it.

 

Tutte le date

Da: 11/11/2017

A: 22/04/2018

(Aperta da martedì a domenica 10-19.)

Iniziative speciali

Prezzo per i soci: 5,00 €. Dal 22/12 al 7/1 promozione 2x1 (vedere dettaglio costi)

Prezzo per i non soci: 7,00 €

(Dal 22 dicembre al 7 gennaio, promozione speciale 2x1: tutti i soci possono acquistare due biglietti al prezzo di uno (7,00 euro).)