• 05/03/2018

Il Quarto Stato nella piazza dei diritti delle donne

Appuntamento mercoledì 7 marzo alle 14.30 in piazza Bartali per uno scatto fotografico ispirato alla tela di Pellizza da Volpedo

Piazza Bartali, davanti al Coop.fi di Gavinana, si trasforma per un pomeriggio nella piazza dei diritti delle donne. In occasione della giornata internazionale della donna 2018 in piazza si danno appuntamento le sezioni soci Coop e le associazioni toscane che parlano alla componente femminile della società per un evento di sensibilizzazione sulle tante questioni ancora aperte.

L’iniziativa sarà condotta da Daniela Morozzi, attrice e regista, che ha portato in scena Rosaceleste, DolceForte, impegnata su tematiche sociali. In programma la realizzazione di uno scatto fotografico ispirato al Quarto Stato di Pellizza da Volpedo, con la partecipazione di tutti i presenti e effettuato dall’agenzia Alinari con una macchina fotografica storica.

Un segnale per focalizzare l’attenzione sui diritti delle donne, che come quelli dei lavoratori rappresentati dal pittore piemontese a fine Ottocento, sono un tema emblematico della società contemporanea. In piazza verrà inoltre raccontata la storia del progetto Binario Donna, a cui la Fondazione Il Cuore si scioglie Onlus ha partecipato direttamente promuovendo una campagna di crowdfunding per aprire un nuovo sportello di ascolto e prima accoglienza presso la stazione ferroviaria di Castelfiorentino, per le donne vittime di violenza.

“Dai frequenti episodi di violenza sulle donne alla tematica della parità salariale e alla suddivisione fra tempi di vita e di lavoro, la questione femminile è oggi più attuale che mai – fanno sapere da Unicoop Firenze – con l’iniziativa di piazza Bartali vogliamo far conoscere ai cittadini l’impegno delle tante associazioni attive sul territorio, creare relazioni e offrire spunti di riflessione e immortalare l’avanzata dei diritti delle donne in uno scatto che ci ricordi che niente deve essere dato per scontato”.