La differenza fra socio e cliente

Essere socio è differente che essere solo cliente e la “carta socio” non è la solita “carta fedeltà” che ormai ogni esercizio commerciale dà ai propri clienti.

Essere socio vuol dire far parte dell’impresa cooperativa e quindi implica un’ammissione a socio che comporta tempi e regole particolari.

I vantaggi di essere socio sono sulla spesa ma non solo nei supermercati e gli altri punti vendita dell’Unicoop Firenze, ma anche nelle vendite su prenotazione e su eventi, spettacoli, concerti, visite guidate.

Con la carta socio si può pagare la spesa con due tipi di carta.

Il Prestito Sociale, infine, consente al socio di remunerare il proprio risparmio e dare alla cooperativa i capitali per investimenti e sviluppo.

I soci sono i proprietari di Unicoop Firenze e con le assemblee e le votazioni giudicano e guidano l’andamento della cooperativa eleggendo i loro rappresentanti nei Consigli delle Sezioni Soci e del Consiglio di Sorveglianza che nomina e controlla il Consiglio di Gestione. Partecipare alle assemblee è un diritto-dovere, così le esigenze dei soci diventano da soggettive a collettive e costituiscono un impegno di lavoro per tutta la cooperativa.

Utili, utili a tutti

Gli utili non sono divisi tra i soci, ma sono accantonati per migliorare i punti di vendita e i servizi. Così la cooperativa è stata in grado di svilupparsi con migliori servizi, tutelando la salute e la capacità di acquisto dei soci e consumatori.

Chi lavora in cooperativa sa che il suo impegno non serve ad arricchire qualcuno, ma a migliorare la condizione dei soci-cittadini e a lasciare un patrimonio utile alle future generazioni.

Da consumatore a cittadino

Le cooperative di consumo sono nate per difendere i soci sul piano dei prezzi e della qualità dei prodotti ma, accanto a questi aspetti, hanno sempre avuto anche altri campi di interesse: cultura, vivere civile, solidarietà, salvaguardia dell’ambiente, valorizzazione del territorio. E così i punti vendita Coop hanno spazi non solo per l’attività commerciale, ma anche per la socialità.

Il socio protagonista della cultura

La scelta di sostenere la cultura si esprime di volta in volta nel sostegno finanziario, o in campagne di comunicazione per mostre, spettacoli teatrali, rassegne cinematografiche, partecipazione alle attività di enti come musei o fondazioni, offrendo occasioni per imparare, divertirsi, apprezzare la bellezza dell’arte e della creatività.

Ci sono anche collaborazioni permanenti che richiedono un grosso impegno. Un esempio importante è l’attività svolta in collaborazione con Regione Toscana e altri enti locali per la riorganizzazione delle Biblioteche pubbliche, instaurando sul territorio collegamenti diretti tramite le Bibliocoop presenti in trentadue Centri commerciali. L’istituzione biblioteca, un tempo lontana dai cittadini, si avvicina per rendere disponibili a tutti, anche grazie al lavoro dei soci volontari, migliaia di volumi e per dare luogo a occasioni di incontro, di dibattito, di informazione.

Un’altra attività in favore della cultura e di una concezione diversa del tempo libero è il Dì di festa in concorso con le cooperative culturali di Legacoop toscana, che si articola in eventi come visite guidate, passeggiate in ambienti naturali, storici o urbani, spettacoli e animazioni.

E poi c’è Toscana da leggere in sostegno alle piccole case editrici toscane con spazi dedicati nei punti vendita, un sito, presentazione libri, etc.

Il socio difensore dell'ambiente

I nostri soci sono coinvolti in azioni in difesa dell’ambiente sia nel momento della spesa che nello smaltimento dei rifiuti e del riciclaggio. In molti punti vendita la cooperativa propone prodotti sfusi che non richiedono imballaggi a perdere. Abbiamo cominciato con i detersivi, per continuare con prodotti per la prima colazione, e ancora con alimenti per animali. Siamo stati i primi a vendere verdure e frutta sfusi, dando un’alternativa ai vassoi di polistirolo.

Un altro esempio. Diecimila toscani hanno acquistato le Bat Box, rifugi artificiali per i pipistrelli a rischio di estinzione e da noi è nata la campagna Un pipistrello per amico per trasformare i pregiudizi contro questi mammiferi in simpatia e comprensione del loro ruolo in natura.

Socio solidale

Le cooperative sono nate per il mutuo soccorso fra i soci che attualmente si esprime come solidarietà soprattutto nei confronti degli anziani e dei malati, attraverso l’iniziativa Ausilio – spesa a domicilio, con volontari che portano la spesa a casa di chi non può farla da sé o vanno a prendere gli anziani e i disabili per aiutarli a fare la spesa.

Mutuo soccorso è anche la raccolta di prodotti donati dai clienti per distribuirli ai nuovi poveri con una rete di associazioni di volontariato. Questa raccolta è promossa dalle Sezioni Soci.

L’impegno solidale va ai Paesi poveri del mondo e delle persone in situazioni critiche vicino a noi. Così è nata l’iniziativa Il Cuore si scioglie per adozioni e sostegni a distanza dei bambini e per progetti di sviluppo e di socialità.

India 2006. Irene Grandi e i bambini di Madaplathuruth

La fondazione Il Cuore si scioglie

Nata nel 2010, la Fondazione è cresciuta nel solco già tracciato dal 2000 dal progetto Il Cuore si scioglie generato e fino ad allora interamente gestito dai soci attivi di Unicoop Firenze. In questi anni il seme della solidarietà ha prodotto più di cinquanta interventi di cooperazione in Italia e all’estero, oltre seimila adozioni a distanza (confermate di anno in anno), percorsi educativi per migliaia di studenti toscani che si sono misurati con esperienze uniche come i campi di lavoro nelle terre confiscate alla mafia o i viaggi in India, Camerun, Kenya, Burkina Faso, Perù e Palestina.

I progetti della Fondazione sono pensati non solo come contrasto alle situazioni di povertà e per accrescere il benessere collettivo, ma anche per rafforzare la cultura della solidarietà mettendo in rete persone e soggetti che credono nel cambiamento.

La Fondazione lavora per intercettare i bisogni della comunità e progettare, insieme ad altre realtà che operano sul territorio, risposte che vedano il singolo, come volontario o beneficiario, in un ruolo attivo e di protagonismo.

Prima ancora di essere un’organizzazione, Il Cuore si scioglie è uno spazio di condivisione, incontro e sperimentazione per provare a costruire insieme il mondo che vorremmo.

I vantaggi sulla spesa

Punti spesa

La Carta socio consente di acquisire punti in base alla spesa effettuata. Basta presentarla alla cassa al momento della spesa. Ricordiamo che la carta socio è strettamente personale ed il suo uso è consentito solo al titolare.Per ogni euro di spesa viene registrato un punto sulla Carta Socio.

I punti possono essere raccolti presso tutti i punti vendita di Unicoop Firenze ed è prevista la circolarità di raccolta su tutte le altre cooperative che aderiscono al piano di fidelizzazione. Si possono accumulare più punti e velocizzare quindi la raccolta acquistando prodotti segnalati con il simbolo “Punti Sprint” (i punti e le modalità saranno indicati periodicamente nei dépliant promozionali di Unicoop Firenze).

Inoltre, ogni volta che si paga con la Carta socio abilitata al pagamento si ricevono punti in più.

Sconto immediato sulla spesa

Il socio può utilizzare i punti per l’acquisto di alcuni prodotti, contribuire ad iniziative di solidarietà, o avere immediatamente alla cassa uno sconto sulla spesa, ma solo nei negozi Unicoop Firenze.

1 punto vale un centesimo di sconto. Ad esempio, una volta accumulati 1000 punti, puoi ottenere 10,00 euro di sconto sulla spesa.

Per ricevere o prenotare i premi, puoi utilizzare contemporaneamente i punti registrati su un massimo di 3 Carte Socio diverse, rivolgendosi prima al box informazioni di Unicoop Firenze.

Sconto sui prodotti

La Carta socio consente di ottenere, in determinati periodi, sconti particolari sui prodotti. Il periodo di validità dello sconto viene comunicato con manifesti nei negozi, sul giornale della cooperativa, nella sezione “offerte per i soci” del sito www.coopfirenze.it e anche sull’apposita applicazione “SalvApp”.

Inoltre, ogni mese, su tanti articoli con un prezzo speciale riservato ai soci, si può ottenere un risparmio ulteriore scegliendo la formula di acquisto euro+punti.


Salvapp

SalvApp è un’applicazione innovativa, che ti consente di utilizzare il servizio Salvatempo direttamente sul tuo smartphone. È facile, veloce e ti dà ancora più vantaggi rispetto al Salvatempo tradizionale:

  • Lista della spesa, per creare la lista dei prodotti che vuoi acquistare e tenerla sempre sott’occhio.
  • Offerte, per ricevere e consultare in tempo reale le principali offerte del negozio.
  • Trova negozio, per avere tutte le informazioni sui giorni, gli orari di apertura e i contatti dei negoziche ti interessano.
  • Carta Socio, per vedere quando vuoi il saldo e le informazioni della tua carta Socio.

La spesa con il Salvatempo

Il Salvatempo è un modo veloce di fare gli acquisti, che consente di evitare code alle casse per mettere i prodotti sul nastro della cassa e quindi rimetterli nel carrello. È un servizio riservato ai soli soci e l’autorizzazione a utilizzarlo non è trasferibile. Sono previsti controlli casuali ogni certo numero di spese.

Questi controlli diminuiscono per i soci attenti, aumentano per quelli distratti. Fino a diventare sistematici per quei soci che non riescono a utilizzare correttamente questo servizio. Unicoop Firenze si riserva il diritto di disattivare la disponibilità del servizio in caso d’uso non corretto del sistema.


Eventi in esclusiva e con lo sconto

Con la Carta socio si può avere lo sconto nei teatri convenzionati con Unicoop Firenze e nei concerti organizzati dalla PRG. Inoltre vengono organizzati eventi e visite guidate a musei, siti archeologici e mostre.

Solo per i soci vendita su prenotazione

Piuscelta è il portale online per fare acquisti in modo facile, veloce e sicuro.

I Soci hanno a disposizione così un ampio catalogo di proposte per soddisfare tanti bisogni con prodotti che, spesso, non si trovano sugli scaffali dei punti vendita.

E se non si ha a disposizione Internet, si può chiedere supporto al personale dei punti di vendita, prenotando i prodotti al box informazioni o attraverso il comodo chiosco interattivo presente in molti punti vendita.

Gli acquisti si possono ritirare, senza spese aggiuntive, in oltre 60 punti di vendita Unicoop Firenze.

Per ulteriori informazioni e tanti altri dettagli per rispondere a dubbi e curiosità basta andare sul sito http://piuscelta.coopfirenze.it/